Come aprire allegati email | Salvatore Aranzulla

0
4

Sei alle prime armi con il mondo del computer, un amico ti ha aiutato a creare un indirizzo di posta elettronica e tu non hai la benché minima idea di come fare per aprire gli allegati che ti vengono inviati? Non ti preoccupare, posso darti una mano io, con questa mia guida dedicata all’argomento.

Prenditi quindi qualche minuto di tempo libero solo per te, posizionati bello comodo e inizia subito a concentrarti sulla lettura delle istruzioni su come aprire gli allegati delle email che trovi qui di seguito. Insieme, andremo a scoprire come effettuare l’operazione in questione con tutti i principali servizi di posta elettronica e le relative app per smartphone e tablet, oltre che usando qualsiasi client email per PC e Mac.

Posso assicurarti che, al contrario di quel che tu possa pensare, si tratta di una procedura abbasta semplice da compiere e per la messa a segno della quale non occorre essere degli esperti in informatica e nuove tecnologie. Allora? Posso sapere che cosa ci fai ancora li impalato? Al bando le ciance e diamoci da fare!

Indice

Come aprire allegati email Web

Ti interessa capire come aprire gli allegati delle email agendo via Web, usando quelli che sono i più diffusi servizi email attualmente presenti su piazza? Allora prosegui pure nella lettura, trovi spiegato tutto nel minimo dettaglio qui di seguito.

Gmail

Gmail

Utilizzi Gmail e ti piacerebbe capire come aprire gli allegati ricevuti via email in tal caso? Allora, tanto per cominciare, apri il browser che in genere usi per navigare in Rete dal tuo computer (es. Chrome), collegati alla home page del servizio ed effettua il login al tuo account (se necessario).

Ad accesso eseguito, apri l’email con gli allegati di tuo interesse dalla parte centrale della pagina visualizzata, selezionando la sezione corretta della posta in arrivo previo clic sulle schede in alto. Se hai bisogno di accedere a una cartella diversa, puoi selezionarla dal menu che si trova a sinistra. Puoi riconoscere facilmente le email che presentano allegati al seguito in quanto sotto l’oggetto trovi dei contrassegni con il formato del file allegato e il titolo dello stesso.

Una volta aperta l’email, fai clic sull’anteprima degli allegati che trovi sotto il corpo del messaggio per poterli aprire direttamente nella finestra del browser, mediante l’apposito visualizzatore. Tieni però presente che non tutti i formati di file possono essere aperti nel navigatore.

In alternativa o comunque se il file non può essere aperto nel browser, puoi scaricare gli allegati sul computer oppure puoi salvarli e aprirli in Google Drive, facendo clic, rispettivamente, sulle icone con la freccia verso il basso e con il logo del servizio di cloud storage di Google che ti vengono mostrate portando il puntatore sull’anteprima dei file.

Se vuoi, puoi anche aprire direttamente gli allegati senza dover prima aprire anche l’email con cui è stato inviato. Per riuscirci, ti basta fare clic direttamente sul relativo contrassegno che trovi sotto l’oggetto del messaggio di posta elettronica.

Outlook.com

Outlook.com

Se il servizio di posta elettronica che stai utilizzando è Outlook.com, per poter aprire gli allegati delle email devi procedere nel seguente modo: tanto per cominciare, avvia il browser che in genere usi per navigare in Rete da computer, recati sulla pagina iniziale del servizio ed effettua l’acceso al tuo account (se necessario).

A questo punto, seleziona, nella parte centrale della finestra, il messaggio di posta elettronica con allegati al seguito che desideri aprire facendoci clic sopra, previa selezione della sezione corretta della posta in arrivo, premendo sulle schede apposite in alto. Se così facendo non riesci a trovare l’email che vuoi aprire, cercala in una cartella diversa selezionando quest’ultima dal menu a sinistra (che puoi espandere cliccando sul bottone con le linee in orizzontale in alto a sinistra). Puoi riconoscere facilmente le email con gli allegati in quanto contrassegnate da un’apposita etichetta indicante il formato del file e il suo titolo oltre che dall’icona della graffetta.

Dopo aver selezionato l’email con gli allegati, quest’ultima risulterà visibile nella parte destra della pagina. Gli allegati li trovi in alto, immediatamente sotto l’oggetto del messaggio. Per aprirli direttamente nella finestra del browser, fai clic sul loro nome. Anche nel caso di Outlook.com, tieni presente che non tutti i formati di file sono supportati dal visualizzatore interno.

Se vuoi, puoi anche scaricare gli allegati sul computer per poterli aprire offline. Per riuscirci, portaci il puntatore del mouse sopra, clicca sull’icona della freccia verso il basso che vedi comparire sulla destra e seleziona, dal menu che compare, la voce Scarica. Se, invece, vuoi salvare gli allegati in OneDrive, il servizio di cloud storage di Microsoft, clicca sulla dicitura Salva in OneDrive che trovi annessa sempre al medesimo menu.

Ti segnalo altresì la possibilità di aprire gli allegati di tuo interesse senza dover per forza di cose aprire anche il messaggio con il quale è stato spedito. Per riuscirci, clicca direttamente sull’etichetta degli allegati nell’anteprima dell’email nella cartella dei messaggi ed è fatta.

Yahoo Mail

Yahoo Mail

Se il servizio di posta elettronica che stai usando è Yahoo Mail, per poter aprire gli allegati ricevuti tramite posta elettronica la prima cosa che devi fare è quella di collegarti alla home page del servizio usando il navigatore che in genere impieghi sul tuo computer e di effettuare il login al tuo account (se necessario).

Ad accesso effettuato, seleziona il messaggio di posta elettronica di riferimento dalla parte centrale della sezione In arrivo, visibile nella sezione centrale della pagina. Se il messaggio si trova in una cartella differente, seleziona quest’ultima dal menu sulla sinistra. Puoi riconoscere facilmente le email con allegati da quelle senza in quanto le prime risultano essere contrassegnate dall’icona di un foglio accanto all’oggetto.

Dopo aver aperto il messaggio, fai clic sul nome degli allegati che trovi sotto il corpo dell’email per visualizzarli subito direttamente nella finestra del browser. Tieni presente che non tutti i file possono essere visualizzati direttamente dal navigatore.

In alternativa o se il formato dell’allegato di riferimento non può essere aperto dal browser, porta il puntatore del mouse sul nome del file e fai clic sul simbolo della freccia verso il basso che vedi comparire per effettuarne il download sul tuo computer.

iCloud

iCloud Mail

Utilizzi iCloud come servizio per la posta elettronica e vorresti capire come aprire gli allegati che hai ricevuto tramite email? Beh, innanzitutto collegati alla home page del servizio tramite il browser che di solito usi per navigare in Internet da computer ed effettua l’accesso al tuo account iCloud (se necessario).

A login avvenuto, seleziona il messaggio di posta elettronica che contiene gli allegati che vuoi aprire dalla parte centrale della pagina, quella in cui trovi l’elenco della posta in arrivo, oppure seleziona prima una cartella diversa dal menu sulla sinistra. Puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati al seguito in quanto accanto al nome del mittente trovi il simbolo di una graffetta.

Una volta aperta l’email di riferimento, per visualizzare gli allegati fai clic sul loro nome che trovi nella parte in alto del messaggio, sotto l’oggetto. Dopo aver fatto ciò, partirà in automatico il download del file sul computer.

Come aprire allegati email PC e Mac

Mail Mac

Vediamo ora come fare per aprire gli allegati email su PC e Mac quando viene usato un client apposito, vale a dire un programma per la gestione della posta elettronica. Le operazioni che devi effettuare sono semplicissime e, a prescindere dal software, usato sono bene o male sempre le stesse.

Infatti, tanto per cominciare, provvedi ad aprire il client e selezionare il messaggio contenente l’allegato di tuo interesse dall’elenco presente nella posta in arrivo o in una cartella differente. Puoi riconoscere facilmente le email con allegati al seguito in quanto contrassegnare da un’icona apposita, in genere raffigurante una graffetta.

Una volta aperto il messaggio, fai doppio clic sull’icona dell’allegato (di solito è quella con il logo del programma usato sul computer per aprire quel determinato formato di file) e potrai subito visualizzare il file con il software predefinito per l’apertura dello stesso.

Se vuoi, puoi anche scaricare l’allegato. Per riuscirci, ti basta trascinare la sua icona sul desktop oppure cliccare sul menu File o su quello apposito per la gestione degli allegati e selezionare la voce relativa al salvataggio del file.

Ad esempio, se stai usando il programma Outlook su Windows o su macOS, dopo aver aperto l’email di tuo interesse, per visualizzare l’allegato senza scaricarlo fai doppio clic sulla sua icona che trovi sotto l’oggetto del messaggio. Per effettuarne il download, invece, clicca sulla freccia visibile portando il puntatore del mouse sul file e seleziona, dal menu che compare, la voce Salva con nome (per salvare un singolo file) oppure quella Salva tutti gli allegati (per salvare tutti gli allegati al seguito dell’email).

Come aprire allegati email Android e iPhone

Adesso vediamo come fare per aprire gli allegati delle email da Android e iPhone, usando quelle che sono le app rese disponibili dai principali servizi per la posta elettronica e non solo. Trovi spiegato tutto qui sotto. Anche in tal caso, si stratta di un’operazione molto semplice, non hai nulla di cui preoccuparti.

Gmail

Gmail

Se stai usando l’app di Gmail per il tuo smartphone o tablet Android oppure per iOS, per aprire gli allegati provvedi innanzitutto ad avviare l’applicazione facendo tap sulla relativa icona che trovi nella schermata home e ad effettuare il login al tuo account di posta (se necessario).

Successivamente, seleziona il messaggio che contiene gli allegati di tuo interesse facendo tap sul suo oggetto che trovi nella schermata Principale dell’app, quella contente la posta in arrivo. Se il messaggio si trova in una posizione differente, selezionala facendo prima tap sul pulsante con le tre linee in orizzontale collocato in alto a sinistra. Puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati al seguito in quanto aventi un contrassegno indicante il formato del file di riferimento e il suo nome.

Una volta aperto il messaggio, per visualizzare gli allegati fai tap sulla loro anteprima che trovi nella parte in basso dello schermo, sotto il corpo dell’email, e seleziona l’app che intendi utilizzare per aprirlo.

Se, invece, vuoi scaricare i file localmente, premi sul simbolo della freccia verso il basso che trovi sempre sulla loro anteprima e seleziona la posizione sul tuo dispositivo in cui vuoi salvare il tutto. In alternativa, puoi effettuarne il salvataggio su Google Drive, facendo tap sul pulsante con l’icona del servizio di cloud storage che trovi sempre sull’anteprima dell’allegato.

Se vuoi, puoi anche salvare direttamente gli allegati senza dover prima aprire anche il messaggio di posta elettronica con cui è stato spedito. Per riuscirci, seleziona il relativo contrassegno nella cartella di posta di riferimento e scegli l’app con la quale desideri visualizzare il file. Tutto qui!

Outlook

Outlook app

Usi l’app di Outlook sul tuo dispositivo Android o su iOS? In tal caso, per compiere l’operazione oggetto del tutorial devi, in primo luogo, avviare l’applicazione facendo tap sulla relativa icona presente in home screen e, nella nuova schermata visualizzata, effettuare il login al tuo account di posta (se necessario).

Adesso, seleziona dalla sezione Posta in arrivo l’email che contiene gli allegati che vuoi visualizzare, che puoi riconoscere facilmente in quanto contrassegnata dal simbolo di una graffetta. Se non riesci a trovare l’email nella posta in arrivo, assicurati di star cercando nella sezione corretta, previa selezione della sezione Evidenziata o Altra che si trova in cima. In alternativa, da’ uno sguardo in una cartella differente, scegliendola dal menu visibile facendo tap sul pulsante con le tre linee in orizzontale in alto a sinistra.

Dopo aver aperto l’email, premi sul nome degli allegati che trovi nella parte in alto dello schermo, sotto l’oggetto, e potrai scegliere, mediante il menu che andrà ad aprirsi, tramite quale app installata sul tuo dispositivo aprire il file.

Yahoo Mail

Yahoo Mail

Vediamo ora agire tramite l’app per la gestione delle email resa disponibile da Yahoo per Android e iOS. In primo luogo, avvia l’applicazione facendo tap sulla relativa icona presente nella schermata home ed esegui l’accesso al tuo account (se necessario).

Successivamente, seleziona il messaggio di tuo interesse dall’elenco visibile nella sezione In arrivo. Puoi riconoscere facilmente i messaggi con allegati al seguito in quanto contrassegnati dal simbolo della graffetta accanto all’oggetto. Se non riesci a trovare il messaggio che vuoi visualizzare nella posizione corrente, premi sul pulsante con le tre linee in orizzontale in alto a sinistra e seleziona la cartella corretta dal menu che si apre.

Una volta aperto il messaggio, fai tap sul nome degli allegati che trovi nella parte in basso dello schermo, immediatamente sotto il corpo dell’email, e potrai visualizzare i file. Se vuoi scaricarli sul tuo dispositivo o comunque aprirli in un’altra app, dopo aver aperto un dato allegato premi sul pulsante con i tre puntini in verticale in alto a destra e seleziona, dal menu che compare, la voce Scarica oppure quella Condividi a seconda delle tue intenzioni.

Mail

Mail app

Se stai usando un iPhone oppure un iPad e utilizzi il servizio di posta elettronica di iCloud mediante l’app Mail per iOS, per riuscire ad aprire gli allegati dei tuoi messaggi di posta elettronica la prima cosa che devi fare è quella di provvedere (se necessario, ovviamente) a configurare il tuo account email sul dispositivo, seguendo le istruzioni sul da farsi che ti ho fornito nella mia guida sull’argomento.

Successivamente, avvia l’app Mail facendo tap sulla relativa icona che trovi in home screen, seleziona la cartella In entrata o comunque quella di riferimento dalla schermata Caselle e fai tap sul messaggio con al seguito gli allegati. Puoi riconoscerlo facilmente in quanto contrassegnato dal simbolo di una graffetta accanto all’oggetto.

Una volta aperto il messaggio, premi sul nome degli allegati che trovi direttamente nel corpo del messaggio per visualizzarli subito. Tieni però presente che non tutti i formati di file sono supportati dal visualizzatore interno.

In alternativa, puoi effettuare il download degli allegati sul dispositivo oppure puoi aprirli in un’altra applicazione. Per riuscirci, premi e tieni premuto sul nome dei file e seleziona l‘app o la posizione di riferimento dal menu che compare. Se, invece, avevi già aperto gli allegati in Mail, ti basta selezionare l’icona della condivisione (quella con il rettangolo e la freccia situata in basso a sinistra) e, successivamente, la posizione o l’app che preferisci.

Come aprire allegati email certificata

PEC

Sei finito su questo mio tutorial perché ti interessava capire come aprire gli allegati della posta certificata? Allora non posso far altro se non rimandarti alla lettura della mia guida incentrata in maniera specifica su come aprire gli allegati PEC, tramite la quale ho provveduto a parlarti in maniera dettagliata della questione.

Ti anticipo già che, analogamente a quanto è possibile fare per la “normale” corrispondenza elettronica, puoi aprire gli allegati ricevuti via PEC tramite il relativo servizio di Web mail, usando i più blasonati client per PC e le app per smartphone e tablet rese ufficialmente disponibili dai servizi per la posta elettronica certificata oltre che quelle per la gestione delle email in generale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here