Come creare bigliettini per bomboniere con Publisher

0
19


Hai finalmente organizzato quell’evento che aspettavi da tempo e, per risparmiare un po’ di soldi, hai deciso di creare a mano le bomboniere da consegnare agli ospiti, dotandole dei classici “sacchetti” porta-confetti ai quali non hai voluto rinunciare. Ora non ti resta che realizzare i bigliettini da inserire nei sacchetti, per completare del tutto il lavoro, ma è proprio in questa fase che ti sei reso conto di non avere la più pallida idea di come procedere. Hai dunque chiesto aiuto ad alcuni conoscenti ed essi ti hanno suggerito di affidarti a Publisher, il celebre programma della suite Office di Microsoft, che permette di progettare contenuti stampabili.

Le cose stanno proprio così, dico bene? Allora scommetto che ti piacerebbe avere una mano per capire come creare bigliettini per bomboniere con Publisher, vero? Allora lascia che sia io a dartela, accompagnandoti durante tutte le fasi della lavorazione: dalla creazione dello schema di ritaglio, all’inserimento di un messaggio personalizzato passando, se lo vorrai, per la creazione di un’immagine di apertura.

Dunque, senza attendere un solo minuto in più, ritaglia qualche minuto del tuo tempo e leggi con molta attenzione tutto quanto ho da dirti sull’argomento: ti garantisco che, al termine di questo tutorial, avrai acquisito le competenze necessarie per creare dei bigliettini d’accompagnamento di tutto rispetto. Detto ciò, non mi resta altro da fare se non augurarti buona lettura e… buon lavoro!

Indice

Prezzi e download di Publisher

Prezzi e download di Publisher

Prima di entrare nel vivo del tutorial e spiegarti in dettaglio come creare bigliettini per bomboniere con Publisher, mi piacerebbe fornirti qualche informazione preliminare sul software in questione.

Publisher è un programma dedicato alla grafica editoriale, ma non solo quella, incluso nella suite Microsoft Office per Windows (non è disponibile per macOS). Permette di creare in maniera molto semplice riviste, depliant, biglietti da visita, inviti di vario tipo e così via.

La suite Office, come ben saprai, è distribuita con licenza commerciale: per avere Publisher, bisogna sottoscrivere un abbonamento al servizio Office 365, con prezzi a partire da 7€/mese per il piano Personal, il quale offre la possibilità di installare anche gli altri programmi di Office (Word, Excel, PowerPoint, Outlook e Access) su un solo computer e un solo dispositivo portatile e l’accesso a servizi come OneDrive (1 TB) e Skype (60 min/mese).

In alternativa, c’è il piano Office 365 Home che include gli stessi programmi e gli stessi servizi visti in precedenza, ma con la possibilità di installarli su un massimo di 6 computer e dispositivi portatili con un prezzo pari a 10€/mese.

Ad ogni modo, Microsoft mette a disposizione una versione di prova di Office 365 utilizzabile per 1 mese in modo completamente gratuito. Per poterla ottenere, collegati all’apposita sezione del sito Internet di Microsoft e clicca sul pulsante Prova gratis per 1 mese. Digita poi l’indirizzo email del tuo account Microsoft e la relativa password d’accesso e clicca sul pulsante Accedi per, eseguire il login.

Se non hai a disposizione un account Microsoft da usare per l’occasione, puoi crearne subito uno seguendo le istruzioni che ti ho fornito in questo tutorial.

Una volta effettuato il login, clicca sul pulsante Avanti e indica un metodo di pagamento valido, per procedere con la fase di download, a scelta tra Carta di credito o di debitoAddebito direttoPayPal: non temere, poiché si tratta di un passaggio obbligatorio per poter accedere al periodo di prova di Office 365, ma nulla ti sarà addebitato per i primi 30 giorni di utilizzo del servizio.

Se non vorrai prolungare oltre l’abbonamento a Office 365, dovrai soltanto aver cura di annullarne il rinnovo automatico, almeno 24 prima del termine del periodo promozionale (ti spiegherò come fare tra non molto).

Ad ogni modo, segui le istruzioni fornite a schermo per aggiungere le informazioni di pagamento: se hai scelto la carta di credito/debito, devi indicarne il numero, la data di scadenza e il codice CVV/CVV2; se, invece, hai scelto di pagare tramite PayPal, devi accedere al conto utilizzando la schermata proposta e autorizzare Microsoft al prelievo automatico.

Completata la fase di configurazione del metodo di pagamento, clicca sul pulsante Sottoscrivi per attivare la prova gratuita di Office 365 Home: se tutto è andato per il verso giusto, dovresti aver ora accesso alla pagina di gestione dell’abbonamento.

Quando ciò accade, clicca sulla voce Installa Office e poi sul pulsante Installa, per procedere con il download del file d’installazione di Office sul computer: una volta ottenuto il file in questione, avvialo e attendi che la procedura automatica di setup venga portata a termine (in questa fase, verranno scaricati e installati tutti i file necessari al funzionamento dell’intera suite).

Una volta conclusa l’installazione, potrai richiamare tutti i programmi inclusi nel pacchetto, tra cui Publisher, direttamente dal menu Start di Windows; al primo accesso, ricorda di inserire i dati dell’account Microsoft usato in precedenza per attivare il periodo di prova del software.

Ad ogni modo, se non desideri prolungare l’abbonamento a Office 365 oltre il periodo promozionale, ricordati di disattivarne il rinnovo automatico da questa pagina Web almeno 24 ore prima della scadenza della trial, altrimenti ti verranno addebitati 10€ per la sottoscrizione al servizio.

Per ulteriori informazioni sul download e all’installazione di Office, ti invito a dare un’occhiata alla guida che ho interamente dedicato a questo tema.

Come creare bigliettini per le bomboniere con Publisher

Finalmente, è arrivato il momento di passare all’azione e di capire, nel concreto, i passaggi da svolgere per poter creare i bigliettini per le bomboniere utilizzando Publisher.

Ti assicuro che si tratta di un procedimento molto semplice che, in poche parole, si snoda in tre fasi principali: la creazione della tabella necessaria per disporre i bigliettini sul foglio, l’aggiunta del messaggio e, se necessario, l’inserimento di un’immagine frontale. Trovi spiegato tutto qui sotto.

Costruire la tabella

Come creare bigliettini per le bomboniere con Publisher

Per poter costruire la tabella che, all’atto pratico, costituisce lo schema dei bigliettini, avvia Publisher e clicca sul pulsante Vuota (A4), in modo da creare una nuova pubblicazione vuota, con orientamento verticale, in formato A4.

Successivamente, clicca sulla scheda Home, quindi sui pulsanti TabellaInserisci tabetlla…, immetti il valore 10 nel campo numero di righe, poi il valore 4 nel campo numero di colonne e, infine, clicca sul pulsante OK, per creare la tabella.

Ora, clicca sulla tabella appena creata, recati nella scheda Layout (in alto) e imposta i valori di LarghezzaAltezza, rispettivamente, a 27,11 cm18,41 cm: in tal modo, verrà creato uno schema occupante l’intero foglio disponibile. Infine, rimuovi il segno di spunta dalla casella Adatta al testo, così che i margini delle celle non vengano alterati dal contenuto inserito all’interno delle stesse.

Se la dimensione non ti aggrada, puoi regolare autonomamente i margini della tabella: tutto ciò che devi fare per procedere in tal senso è “prendere” uno degli angoli con il mouse (il cursore dovrebbe trasformarsi in una freccia obliqua a due punte) e “trascinarlo” verso il bordo del foglio, fino a raggiungere la dimensione e le proporzioni desiderate.

A questo punto, se desideri creare dei bigliettini che contengano soltanto del testo, puoi passare alla fase successiva; se, invece, hai intenzione di realizzare dei bigliettini contenente un disegno sulla facciata anteriore, fai clic destro sulla prima pagina della pubblicazione (l’elenco delle pagine si trova nella parte sinistra della finestra di Publisher) e seleziona la voce Inserisci pagina duplicata dal menu che ti viene proposto.

Aggiungere il messaggio

Come creare bigliettini per bomboniere con Publisher

Una volta definito lo schema dei bigliettini, devi riempirli con l’annuncio appropriato (ad es. [Evento] di [nome cognome] – [data]); se hai scelto di realizzare dei bigliettini dotati d’immagine sulla facciata anteriore, prima ancora di effettuare qualsiasi modifica, assicurati di trovarti nella seconda pagina della pubblicazione (puoi selezionarla con un clic dalla barra laterale di Publisher).

Prima di procedere oltre, ti consiglio di applicare lo zoom al documento, così da poter visualizzare agevolmente il contenuto delle celle che ti appresti a riempire: per farlo, clicca sulla scheda Visualizza di Word e usa il menu a tendina situato accanto all’icona della lente d’ingrandimento, per specificare il livello di zoom.

In alternativa, puoi ottenere lo stesso risultato premendo il tasto Ctrl della tastiera e scorrendo la rotellina del mouse, contemporaneamente, verso l’alto, oppure usando il cursore collocato nell’angolo inferiore destro della schermata di Publisher.

Lo schema realizzato in precedenza ti permetterà di realizzare, in totale, 20 bigliettini su un singolo foglio A4. Giacché il messaggio dovrà essere visualizzato sulla facciata interna destra, dovrai operare su tutte le celle pari, avviando il conteggio dall’angolo superiore sinistro del foglio: la seconda, la quarta, la sesta e così via, fino ad arrivare alla ventesima.

Tutto chiaro? Benissimo, allora iniziamo. Clicca sulla seconda cella partendo dall’angolo in alto a sinistra del foglio e provvedi a scrivere il messaggio che più ti aggrada; al bisogno, puoi definire l’allineamento del testo, il tipo di carattere da usare e il relativo formato (grassetto, corsivo e così via) utilizzando gli strumenti disponibili nelle aree CarattereParagrafo della scheda Home.

Una volta scritto il primo messaggio, il gioco è praticamente fatto: seleziona l’intero contenuto della cella appena riempita (e quindi del bigliettino) con il mouse, premi i tasti Ctrl+C della tastiera per copiarne il testo negli appunti, clicca ora sulla quarta cella, sempre partendo dall’angolo in alto a sinistra, e premi il pulsante Ctrl+V per incollare il testo copiato. Ripeti la stessa operazione per tutte le celle di numero pari, fino alla ventesima.

Se hai scelto di realizzare dei bigliettini con solo testo, allora il tuo lavoro è finito e non ti resta che procedere con la stampa del file: clicca sulla scheda File, poi sul pulsante Salva, specifica il percorso in cui conservare il tutto e, a salvataggio avvenuto, segui le istruzioni che ti ho fornito nel capitolo successivo di questa guida per mandare in stampa il file.

Qualora avessi, invece, deciso di aggiungere un’immagine ai tuoi bigliettini, continua il lavoro attenendoti alle istruzioni che trovi di seguito.

Creare l’immagine d’apertura

Creare l'immagine antistante

Se hai deciso di aggiungere un’immagine di “apertura” ai tuoi bigliettini, clicca sulla prima pagina della pubblicazione di Publisher (a sinistra) e, per avviare l’inserimento della prima immagine, clicca prima sulla scheda Inserisci e poi sul pulsante Segnaposto per immagine.

A questo punto, trascina il segnaposto appena creato sulla seconda cella partendo dall’angolo in alto a sinistra, spostalo verso il bordo sinistro e ridimensionalo affinché entri correttamente nei bordi della cella stessa. Ora, clicca sul segnaposto appena creato, seleziona se inserire l’immagine da un file, da Internet o da OneDrive, quindi aiutati con i pannelli che ti vengono proposti per scegliere e aggiungere l’immagine di tuo interesse. Se necessario, ridimensiona l’immagine, trascinando i margini nel modo che ritieni più opportuno.

Quando hai finito, seleziona il segnaposto appena modificato e premi i tasti Ctrl+C della tastiera, in modo da copiarlo negli appunti; in seguito, premi i tasti Ctrl+V, per incollare una nuova copia del segnaposto contenente l’immagine scelta, che dovrai posizionare nella quarta cella della tabella, sempre partendo dall’angolo in alto a sinistra; puoi aiutarti con l’allineamento seguendo le guide che compaiono a schermo. Procedi in questo modo fino a riempire tutte le celle pari della tabella (la sesta, la ottava, la decima e così via, fino alla ventesima).

Superato anche questo step, i bigliettini sono finalmente pronti per la stampa! Prima di andare oltre, assicurati di salvare il tuo lavoro cliccando sulla scheda File e selezionando il pulsante Salva/Salva con nome.

Stampare i bigliettini creati

Stampare i bigliettini creati

Se hai intenzione di stampare autonomamente i bigliettini creati, verifica innanzitutto che la tua stampante sia compatibile con il tipo di carta che intendi utilizzare (ad es. il cartoncino) e che sia opportunamente configurata per la stampa da Windows. In caso contrario, puoi porre rimedio all’inconveniente seguendo le istruzioni che ti ho fornito nella mia guida su come stampare dal computer.

Effettuati gli opportuni controlli, non devi far altro che recarti nel menu File > Stampa di Publisher (in alto a sinistra) e, se hai creato dei bigliettini semplici e senza immagine, definire il numero di copie di fogli da stampare (ricorda che riuscirai a ottenere 20 bigliettini per foglio) e cliccare sul pulsante Stampa.

Qualora avessi, invece, optato per i bigliettini dotati d’immagine, e se la tua stampante è dotata di modulo per stampa fronte/retro, clicca sul menu a tendina Stampa su un lato e seleziona la voce Stampa su entrambi i lati – Capovolgimento fogli su lato lungo dall’elenco proposto. Per concludere, immetti il numero di copie da stampare e clicca sul pulsante Stampa per avviare il processo.

Concluso anche questo step, non ti resta che ritagliare i tuoi bigliettini e ripiegarli per dargli la forma caratteristica!

Qualora il risultato non dovesse essere per te soddisfacente, oppure se non disponi di una stampante preposta alla stampa su cartoncino/carta con filigrana particolare, ti consiglio di salvare il file del progetto Publisher su una chiavetta USB e, portando quest’ultima con te, di recarti nella tua tipografia di fiducia per richiedere la stampa dei tuoi bigliettini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here