Promuovere l'alfabetizzazione digitale in Myanmar

0
8

Di Clair Deevy, direttore degli affari comunitari dell'APAC

Ci preoccupiamo profondamente della sicurezza della nostra comunità e fornire risorse che possano aiutare le persone ad avere interazioni significative online è una parte importante del lavoro che facciamo per aiutare a mantenere la nostra comunità al sicuro. Ciò è particolarmente vero in paesi come Myanmar, dove molte persone utilizzano per la prima volta Internet e i nostri servizi.

Nell'ultimo anno, abbiamo investito molto in persone, tecnologia e partnership per contribuire a rimuovere i cattivi e amplificare il bene che vediamo sui nostri servizi in Myanmar. Costruire partnership e risorse volte a migliorare l'alfabetizzazione digitale e mediatica in un paese che è arrivato rapidamente online è una parte essenziale di questo lavoro.

La scorsa settimana abbiamo annunciato una nuova collaborazione con la Fondazione Myanmar Books Aid and Preservation Foundation (MBAPF) per aggiornare il loro attuale curriculum di alfabetizzazione digitale e sostenere la formazione attraverso la loro rete nazionale di biblioteche e centri comunitari. Il curriculum di Mobile Information Literacy (MIL), sviluppato per Myanmar dal MBAPF e dall'Università di Washington, si compone di sette moduli incentrati su un'introduzione di base su Internet come la ricerca sul Web, l'email, le presentazioni e il modo di lavorare online.

L'ultimo curriculum includerà ora moduli forniti da Facebook su:

  • Suggerimenti per rimanere al sicuro su Facebook
  • Pensiero critico ed empatia
  • Individuazione di false notizie

“Siamo entusiasti di lavorare con Facebook per offrire corsi di alfabetizzazione digitale nei nostri centri comunitari”, ha dichiarato il Dr. Thant Thaw Kaung, direttore esecutivo di MBAPF. “Questo è un programma importante che aiuterà le nostre comunità in tutto il Myanmar a diventare cittadini digitali meglio informati nel XXI secolo”.

Attraverso questo programma, MBAPF formerà 4.000 persone attraverso la sua rete di biblioteche e centri comunitari in 13 stati e regioni nel 2019.

Con sempre più persone che arrivano online e si connettono con amici, famiglie e comunità, l'alfabetizzazione digitale è più importante che mai. La connettività su questa scala conferisce potere e offre enormi benefici, ma solleva una serie di sfide completamente nuove. Dobbiamo pensare alle competenze su cui dovremmo concentrarci per creare cittadini digitali responsabili: il pensiero critico, l'empatia e il discorso digitale.

Per aiutarci, l'anno scorso abbiamo lanciato la biblioteca di alfabetizzazione digitale in 45 lingue in tutto il mondo, incluso il Myanmar. Disponiamo inoltre di un centro di sicurezza, di un portale per i genitori e di un portale per i giovani, tutti disponibili in birmano e continueremo a lavorare con esperti su questi temi e i nostri partner del Myanmar per sviluppare e fornire risorse pertinenti a livello locale.

[ad_2]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here