Rimozione del comportamento inautentico coordinato dal Regno Unito e dalla Romania

0
7

Di Nathaniel Gleicher, responsabile della politica sulla sicurezza informatica

Oggi abbiamo rimosso più pagine, gruppi e account coinvolti in comportamenti non autentici coordinati su Facebook e Instagram. Le due operazioni domestiche che abbiamo trovato hanno avuto origine nel Regno Unito e in Romania. Non abbiamo trovato alcun collegamento tra queste serie di attività, ma hanno usato tattiche simili creando reti di account per indurre in errore gli altri su chi fossero e cosa stessero facendo.

Lavoriamo costantemente per rilevare e interrompere questo tipo di attività perché non vogliamo che i nostri servizi vengano utilizzati per manipolare le persone. Stiamo eliminando queste pagine e questi account in base al loro comportamento, non al contenuto che hanno pubblicato. In ognuno di questi casi, le persone dietro questa attività si sono coordinate tra loro e hanno utilizzato falsi account per rappresentarsi in modo errato, e questa era la base della nostra azione.

Mentre stiamo facendo progressi eliminando questo abuso, come abbiamo detto prima, è una sfida continua perché i responsabili sono determinati e ben finanziati. Dobbiamo costantemente migliorare per rimanere in testa. Ciò significa costruire una tecnologia migliore, assumere più persone e lavorare a stretto contatto con le forze dell'ordine, gli esperti di sicurezza e altre società. La loro collaborazione è stata fondamentale per queste indagini.

Aggiorneremo questo post con maggiori dettagli quando li abbiamo, o se i fatti cambiano.

Cosa abbiamo trovato finora

Oggi abbiamo rimosso 137 account Facebook e Instagram, pagine e gruppi per impegnarsi in comportamenti non autentici coordinati come parte di una rete focalizzata sul mercato interno nel Regno Unito. Gli individui dietro questi account si sono dimostrati attivisti di estrema destra e anti-estrema destra, hanno cambiato frequentemente nomi di pagine e di gruppi e hanno gestito account falsi per incitare a discorsi di incitamento all'odio e diffondere commenti divisivi su entrambi i lati del dibattito politico nel Regno Unito. Nonostante la loro falsa rappresentazione delle loro identità, abbiamo scoperto che queste pagine, gruppi e account erano collegati. Hanno pubblicato spesso notizie locali e politiche, inclusi argomenti come immigrazione, libertà di parola, razzismo, questioni LGBT, politica di estrema destra, questioni tra India e Pakistan e credenze religiose tra cui l'Islam e il cristianesimo.

  • Presenza su Facebook e Instagram: 23 pagine, 74 account Facebook, 5 gruppi e 35 account Instagram.
  • Seguaci: Circa 175.000 account hanno seguito una o più di queste pagine e circa 4.500 account hanno seguito uno o più di questi account Instagram.
  • Pubblicità: Circa $ 1.500 di spesa per annunci su Facebook pagati in dollari USA e sterline inglesi. Il primo annuncio è stato pubblicato a dicembre 2013 e l'annuncio più recente è stato pubblicato nell'ottobre 2018. Non abbiamo completato una revisione dei contenuti organici provenienti da questi account.

Abbiamo identificato questi account e Pages attraverso un'indagine interna sul comportamento inautentico coordinato collegato al Regno Unito. La nostra valutazione ha tratto vantaggio dalla segnalazione da parte delle forze dell'ordine del Regno Unito. Abbiamo condiviso informazioni sulla nostra analisi con le forze dell'ordine, i responsabili delle politiche nel Regno Unito e i nostri partner industriali.

Di seguito è riportato un esempio del contenuto pubblicato da alcune di queste pagine:

Separatamente, abbiamo rimosso anche 31 pagine, gruppi e account Facebook per impegnarsi in comportamenti non autentici coordinati come parte di una rete operante in Romania e utilizzato una combinazione di account falsi e alcuni account autentici per indurre in errore gli altri su chi erano e cosa erano facendo. Gli amministratori delle pagine e gli account in genere hanno pubblicato notizie locali e questioni politiche, comprese notizie partigiane sotto falsi caratteri a sostegno del Partito socialdemocratico (PSD). Hanno anche condiviso narrazioni divisive e contenuti promossi ospitati da diversi domini che si presentano come siti di notizie. Sebbene le persone dietro questa attività abbiano tentato di nascondere le loro identità, la nostra revisione manuale ha rilevato che alcune di queste attività erano collegate a un individuo associato al PSD.

  • Presenza su Facebook e Instagram: 4 pagine, 26 account Facebook e 1 gruppo.
  • Seguaci: Circa 1.550 account Facebook hanno seguito una o più di queste pagine.
  • Pubblicità: Circa $ 650 in spesa per annunci su Facebook pagati in USD, EUR e Leu rumeno. Il primo annuncio è stato pubblicato a dicembre 2013 e l'annuncio più recente è stato pubblicato a febbraio 2019. Non abbiamo completato una revisione dei contenuti organici provenienti da questi account.

La nostra valutazione ha beneficiato di report e analisi open source da parte dei nostri partner del settore della sicurezza che indagano su questo tipo di attività.

Di seguito è riportato un esempio del contenuto pubblicato da alcune di queste pagine:
Didascalia: Lia Olguta Vasilescu, uno dei ministri più laboriosi del governo, dopo essere stato negato da Klaus Iohannis per il Ministero dei trasporti e dello sviluppo, ha ricevuto diverse altre funzioni. Poiché i socialdemocratici non potevano fare a meno di una delle persone più laboriose del partito, Olguta Vasilescu, su richiesta del primo ministro Dancila, divenne un consigliere onorario del Primo Ministro, ma anche la portavoce del partito. La proposta è stata fatta dallo stesso presidente della PSD, Liviu Dragnea.
Titolo: Lia Olguta Vasilescu, Segretario della Camera dei Deputati – deStanga

Titolo: SRU conosce un altro tipo di economia
Testo: Quelli di SRU conoscono un altro tipo di economia. La loro economia proviene da una società parallela e quelli che continuano a prometterci la salvezza della Romania sembrano far parte di quella società.

Titolo: La PNL si sta preparando a perdere
Testo: La PNL si appresta a perdere le elezioni europee.

Titolo: The Noisiness of Certain People from EP Covers Le lacune professionali di Kovesi

Didascalia: Ciolos sta cercando con ogni mezzo di dimostrare che ama il modo di pensare comunista, questo dopo che era solito promuovere gli estremisti di destra come Avram Fitu. Ultimamente, essendo guidato da un sentimento patriottico, Ciolos supporta anche Oana-Maria Bogdan, membro del PLUS National Council. “Oana-Maria Bogdan è il tipo di donna che è necessario alla politica rumena per ottenere più sostanza, umanità e giustizia”, ​​ha scritto Ciolos sulla sua pagina Facebook.
Titolo: I weirdos di Ciolos. Siamo pronti a vivere di nuovo nelle caverne? – Tempo zero

Didascalia: L'opposizione ci ha già utilizzato con il lancio di tutti i tipi di notizie false sul mercato. A causa del loro feroce timore di perdere le elezioni, portate su di loro dai numeri, stanno cercando con tutti i mezzi possibili di diffondere il panico nella società.
Perché non può essere smantellato il secondo pilastro delle pensioni? Molto semplice. Nessuno può lasciare il fondo pensionistico privato al quale sta attualmente contribuendo, prima di 5 anni.
Titolo: Le bugie dell'opposizione. EO 114 non sta abolendo il II pilastro delle pensioni

[ad_2]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here